| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Al via “"belli capelli"”: parrucchieri aperti dalle 7 alle 22 tutti i venerdì

Il Comune di Napoli lancia “Belli Capelli”: ogni venerdì parrucchieri ed estetisti rimarranno aperti più a lungo per venire incontro alle esigenze dei clienti. L'orario sarà esteso dal classico 8-20 alla fascia 7-22. Il provvedimento, che porta la firma dell'Assessore alle Attività Produttive Marco Esposito, consente al settore di adeguarsi alla flessibilità degli orari che oramai contraddistinguono il mercato del lavoro dei propri clienti.

“Grazie all'accordo raggiunto con Casartigiani, Confartigianato, Claai e Cna - ha dichiarato l'assessore Marco Esposito - è stato possibile favorire un'esigenza da tempo rappresentata dai consumatori, ovvero la possibilità di curare la propria persona prima o dopo l’orario di lavoro.  In particolare, ogni venerdì parrucchieri ed estetisti saranno aperti dalle ore 7 alle ore 22, un'ora prima e due ore dopo rispetto agli ordinari orari settimanali che vanno dalle 8 alle 20. Una maggiore apertura sarà prevista anche per il 23 e il 30 dicembre 2012, date in cui gli esercizi rimarranno aperti per l'intera giornata, nonostante cadano di domenica”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale

News

Venerdì, 29 Maggio 2015La Regione che Non Vota
Martedì, 26 Maggio 2015Una giornata di studi sulla disabilità
Venerdì, 22 Maggio 2015Il sociale ad Expo
Venerdì, 22 Maggio 2015Marcia della Pace al Conocal
Martedì, 19 Maggio 2015"Come aprire un b&b"
Martedì, 19 Maggio 2015Tutt'egual song'e creature
Martedì, 19 Maggio 2015#riparteilfuturo election day 2015
Martedì, 19 Maggio 2015Calvagna al Napoli Cultural Classic
Venerdì, 15 Maggio 2015La Fiera dei Beni Comuni
Venerdì, 15 Maggio 2015Un drappo nero in Piazza Dante
Martedì, 12 Maggio 2015Un’estate a Marechiaro
Martedì, 12 Maggio 2015Premio “Napoli Città di Pace”
Giovedì, 07 Maggio 2015“Regata dei Tre Golfi”
Martedì, 05 Maggio 2015Un taglio solidale per il Nepal

Agenda

 
 
Una sezione interamente dedicata a ciò che accade a Napoli ma anche alle opportunità di vivere in maniera "sociale" la città.
 
mail

newsletter-iscrizione
  logo-comune-politiche-sociali