| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Rapporto ILO 2012

Secondo l’organizzazione internazionale del lavoro è necessario un equilibrio tra risanamento fiscale e occupazione

L’organizzazione internazionale del lavoro ha presentato il rapporto 2012: le proiezioni mostarno un progressivo aumento dei milioni di disoccupati nel mondo, con una forte penalizzazione dei giovani, la cui probabilità di essere disoccupati è tre volte più alta di quella degli adulti. Per l’ILO, la priorita' per molti Paesi, tra cui l’Italia, deve essere' "trovare un equilibrio sostenibile tra risanamento fiscale e ripresa dell'occupazione.”

Di fronte alla sfida posta al mercato del lavoro, le previsioni sulla creazione di occupazione a livello mondiale stanno peggiorando.  La proiezione di riferimento prevede che il tasso mondiale di disoccupazione non cambierà da qui al 2016, rimanendo al 6 % della forza lavoro mondiale. Ciò significherebbe 3 milioni di disoccupati in più nel mondo nel 2012, portando il totale a 200 milioni, con un aumento fino a 206 milioni nel 2016. 

Nel 2011, 74,8 milioni di giovani tra i 15 e i 24 anni erano disoccupati, registrando un aumento di 4 milioni in rapporto al 2007. Il tasso mondiale di disoccupazione giovanile del 12,7 % rimane un punto percentuale superiore al livello pre-crisi. Secondo le stime, sono 6,4 milioni i giovani che hanno abbandonato la speranza di trovare un lavoro e sono di conseguenza usciti dal mercato del lavoro.

Anche i giovani occupati hanno sempre più probabilità di avere un lavoro a tempo parziale, spesso con un contratto a tempo determinato. Nei paesi in via di sviluppo, la percentuale di giovani considerati lavoratori poveri è molto elevata. Dato che, secondo le proiezioni, il numero e la percentuale di giovani disoccupati rimarrà invariata nel 2012 e visto che la percentuale dei giovani che esce dal mercato del lavoro continuerà ad aumentare, attualmente non ci si aspetta un sostanziale miglioramento delle prospettive dell’occupazione giovanile a breve termine.

Fonte per i dati : www.ilo.org

D.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale

News

Martedì, 26 Maggio 2015Una giornata di studi sulla disabilità
Venerdì, 22 Maggio 2015Il sociale ad Expo
Venerdì, 22 Maggio 2015Marcia della Pace al Conocal
Martedì, 19 Maggio 2015"Come aprire un b&b"
Martedì, 19 Maggio 2015Tutt'egual song'e creature
Martedì, 19 Maggio 2015#riparteilfuturo election day 2015
Martedì, 19 Maggio 2015Calvagna al Napoli Cultural Classic
Venerdì, 15 Maggio 2015La Fiera dei Beni Comuni
Venerdì, 15 Maggio 2015Un drappo nero in Piazza Dante
Martedì, 12 Maggio 2015Un’estate a Marechiaro
Martedì, 12 Maggio 2015Premio “Napoli Città di Pace”
Giovedì, 07 Maggio 2015“Regata dei Tre Golfi”
Martedì, 05 Maggio 2015Un taglio solidale per il Nepal
Martedì, 28 Aprile 2015Rc Auto molto più cara al Sud
Lunedì, 27 Aprile 2015Manifestazione del 1 Maggio

Agenda

Giovedì, 28 Maggio 2015Appello contro la barbarie
Giovedì, 28 Maggio 2015I diritti al cinema di giovedì sera
Giovedì, 28 Maggio 2015Prove aperte del Rainbow Choir
Venerdì, 29 Maggio 2015Come si racconta il Sud?
Venerdì, 29 Maggio 2015Fuori Israele dalla Fifa!
Venerdì, 29 Maggio 2015Povertà
Sabato, 30 Maggio 2015Una mostra all’ Emeroteca Tucci
 
 
Una sezione interamente dedicata a ciò che accade a Napoli ma anche alle opportunità di vivere in maniera "sociale" la città.
 
mail

newsletter-iscrizione
  logo-comune-politiche-sociali