| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Welfare: Mobilitazione regionale degli operatori sociali

Il comitato Il welfare non è un lusso organizza per venerdì 8 giugno 2012 a Napoli una mobilitazione regionale a partire dalle ore 9.30 e fino alle ore 18.00, con una manifestazione di piazza cui è prevista la partecipazione anche dei familiari degli utenti dei servizi sociali e socio-assistenziali.

La manifestazione partirà da piazza Municipio per arrivare prima a piazza del Plebiscito e poi concludersi a via Santa Lucia, nei pressi della sede della Regione Campania. Una delegazione intende chiedere al Prefetto Andrea De Martino di farsi portavoce delle istanze del terzo settore presso il Comune di Napoli, la Regione Campania e il Governo nazionale.

Cooperative e associazioni sostengono lo sciopero degli operatori sociali previsto per lo stesso giorno e hanno deciso di mobilitarsi perché si riporti all’attenzione delle istituzioni la situazione critica del welfare e del lavoro sociale a Napoli e in Campania. Le organizzazioni sociali protestano contro i continui tagli alla spesa sociale e contro il mancato riconoscimento del lavoro sociale, e tornano a rivendicare la dignità e la professionalità degli operatori sociali. Le organizzazioni riunite nel comitato Il welfare non è un lusso chiedono ancora una volta al Governo nazionale il ripristino del Fondo Sociale Nazionale, ridotto di circa l’80% dal Governo Berlusconi e così mantenuto anche da quello Monti, e alla Regione Campania e al Comune di Napoli lo stanziamento di fondi adeguati per le politiche sociali e il pagamento di tutti gli arretrati agli operatori sociali e socio-sanitari.

News

 
 
Una sezione interamente dedicata a ciò che accade a Napoli ma anche alle opportunità di vivere in maniera "sociale" la città.
 
mail

newsletter-iscrizione
  logo-comune-politiche-sociali