| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Al via l’VIII edizione di Giochi senza barriere

Giochi senza barriere, la festa per bimbi disabili giunge all’VIII edizione

giochi-senza-barriere-2012-smL’iniziativa che si terrà martedì 12 giugno in Villa Comunale nasce da un’idea dell’Associazione Tutti a Scuola onlus con l’obiettivo di regalare una magnifica festa ai disabili di tutte le età: “Siamo partiti dall’amara consapevolezza dei genitori di bambini disabili dell’implacabile emarginazione dei propri figli dalle scuole, dalle parrocchie e da tutti i contesti aggregativi. Giochi senza barriere è una festa che i disabili vogliono regalare alla terza città d’Italia e, al tempo stesso,  un’opportunità di costruire insieme una comunità solidale”, dice il presidente dell’associazione Antonio Nocchetti.

Il calendario della manifestazione è fitto di eventi ed attività a disposizione dei visitatori dalle ore 10.30 alle 13.00 e della e16.15 alle 20.00. In particolare, saranno allestiti  gazebi a cura di: Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, Vigili del Fuoco, Accademia Aeronautica e U.S. Navy Fire Department, con uomini, mezzi e animali per attività dimostrative. Innumerevoli le attività teatrali, ricreative, ludiche e di intrattenimento  proposte: artisti di strada e trampolieri, laboratori di ceramica e pittura, animali domestici e ponies, sport, giochi gonfiabili e scientifici e molto altro per dare vita ad una festa multicolore ed indimenticabile.

 “Tutti a scuola è un’associazione che non dovrebbe esistere in un paese civile, è la storia di tante, troppe ingiustizie che i genitori dei bambini disabili sono costretti silenziosamente ad ingoiare”, Spiega Nocchetti, “Giochi senza barriere è una sfida di civiltà che lanciamo alle Istituzioni, ai partner che ringrazio personalmente e a tutti i rappresentanti della società civile con l’auspicio che venga raccolta e contribuisca a migliorare le condizioni di vita dei nostri figli”.

Tutti a Scuola è la Onlus nata nel 2006 per volontà di genitori di bambini disabili e si finanzia esclusivamente con il 5X1000 e le quote degli associati. Attualmente ne fanno parte circa 600 genitori “speciali” che, grazie all’enorme impegno ed incondizionata dedizione, hanno realizzato svariati progetti ed attività fra i quali ricordiamo: “Giochi senza barriere”, centro di ascolto e counseling, supporto legale, attività sportive e ricreative, musicoterapia e pet therapy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Agenda

News

Mercoledì, 22 Ottobre 2014Non sono angeli
Mercoledì, 22 Ottobre 2014L'esperienza di Casa Fiorinda
Giovedì, 16 Ottobre 2014Un calcio alla Mortalità infantile
Giovedì, 16 Ottobre 2014Salvare i bimbi in mare
Giovedì, 16 Ottobre 2014Con le regole non si gioca
Martedì, 14 Ottobre 2014In ricordo di Lino Romano
Venerdì, 10 Ottobre 2014Nastro Rosa a Napoli
Mercoledì, 08 Ottobre 2014Napoli nell’UNESCO
Martedì, 07 Ottobre 2014Tutti i nomi del Premio Dorso
Venerdì, 03 Ottobre 2014Call for Ludovica
Venerdì, 03 Ottobre 2014Flash Mob al latte
Giovedì, 02 Ottobre 2014Dentisti in piazza contro la carie
Mercoledì, 01 Ottobre 2014Tornare a casa in sicurezza
Martedì, 30 Settembre 2014Una ricerca contro il tumore
Venerdì, 26 Settembre 2014Gara di boxe control’illegalità
Venerdì, 26 Settembre 2014Uno spettacolo per i senza fissa dimora